Maturità, la seconda prova: la traccia di matematica