Lega d'accordo con Di Maio: «Sì alla chiusura dei negozi alla domenica, ma 8 aperture l'anno consentite»

«Avanti con la nostra proposta per la chiusura domenicale dei negozi e la possibilità di stabilire 8 aperture all'anno anche con l'intesa con le Regioni». Così il capogruppo alla Camera Riccardo Molinari a margine della riunione economica della Lega, ancora in corso al Viminale, alla presenza del ministro Matteo Salvini.

«Abbiamo deciso - prosegue Molinari - di sostenere i contenuti della proposta Saltamartini Molinari. Si tratta di un provvedimento che ci chiedono le associazioni dei commercianti schiacciati dalla liberalizzazione selvaggia di Monti e dai vantaggi competitivi della grande distribuzione». Molinari spiega che si vuole «tutelare il commercio tradizionale e dare un messaggio di attenzione alle famiglie il cui tempo libero non deve essere dedicato solo al consumismo. Vogliamo tutelare il commercio tradizionale, perché questi anni di liberalizzazione selvaggia e prolificazione smodata della grande distribuzione hanno desertificato i centri storici». «Partiamo da qui e siamo pronti a incontrare tutte le parti interessate per un confronto aperto e libero» assicura infine. 

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Negramaro, cos'è successo al chitarrista Lele Spedicato. Il primario: «Decisive le prossime ore»
Detenuta lancia i figli dalle scale: è clinicamente morto anche il secondo bambino
Boom di furti con la bottiglietta d'acqua: lo stratagemma dei ladri per entrare senza lasciare segni
Belen Rodriguez e Iannone si sono lasciati: «Lo ha mollato lei». Il messaggio di Andrea su Instagram
Fedez guarda Temptation Island Vip con Chiara Ferragni. I commenti sconvolti sono esilaranti: «Congiuntivo Island»