Alessia Piperno, chi è la 30enne romana "nomade digitale" arrestata in Iran

Alessia Piperno, chi è la 30enne romana "nomade digitale" arrestata in Iran

​Alessia Piperno, ecco chi è la 30enne romana "nomade digitalearrestata in Iran. Lei, in uno degli ultimi post sulla sua pagina Instagram, scritto proprio dall'Iran, faceva un lungo ragionamento sulla situazione nel Paese spiegando che la «decisione più saggia» sarebbe quella di lasciare il Paese ma - scrive - «non riesco ad andarmene da qui, ora più che mai».

«E non lo faccio per sfidare la sorte - continua - ma perché anche io ora sono parte di tutto questo».

 

Alessia Piperno, angoscia per la 30enne romana arrestata in Iran: «Fatemi uscire». L'allarme sui social lanciato dal papà

 

La decisione di andare in Pakistan

Successivamente, cinque giorni fa nel giorno del suo trentesimo compleanno, annunciava di aver deciso di andare in Pakistan con il sogno di ricostruire un villaggio.

 

Nomade digitale

(Alessia è una cosiddetta nomade digitale: una viaggiatrice di nuova generazione che ha blog personali e collabora con riviste specializzate. Tantissimi i viaggi fatti nonostante la giovane età: Australia, Messico, India, Marocco, Honduras, Guatemala, Sri Lanka, El Salvador, Panama e Pakistan. Tanti anche i suoi diari di viaggio.

 

Alessia Piperno, angoscia per la 30enne romana arrestata in Iran: «Fatemi uscire». L'allarme sui social lanciato dal papà

 

 

 

 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Va in ospedale per un dolore alla spalla e tosse, muore a 68 anni mentre esegue la Tac: «Visitato 8 ore dopo»
Incidente a Roma, «L'auto dei ragazzi correva a 100 km orari». Decisive le riprese delle telecamere
Putin, l'elicottero che utilizza il presidente russo è caduto: «Possibili vittime». Giallo sulle cause
Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto di oggi sabato 28 gennaio 2023: i numeri vincenti
La Difesa smentisce l'acquisto dei missili Aster-30: «Nessun contratto in materia di forniture militari»