A Milano è tempo di MCE in Città: a marzo nove giorni di iniziative con il patrocinio del Comune di Milano

Nove giorni di iniziative di edutainment dedicate al tema della gestione delle risorse, dell’efficienza energetica e del comfort abitativo: a Milano, in piazza Gae Aulenti, dal 10 al 18 marzo si terrà la prima edizione di MCE in Città. L’iniziativa è organizzata da MCE - Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione per il comfort abitativo, che per la prima volta si apre al grande pubblico in occasione della Settimana delle Energie Sostenibili promossa dal Comune di Milano su proposta di Reed Exhibitions Italia. Milano, marzo 2018 – L’obiettivo di MCE in Città è quello di invitare i cittadini ad avvicinarsi alle tematiche dello spreco, dell’efficientamento energetico e del comfort abitativo, coinvolgendoli in una serie di iniziative di edutainment in collaborazione con il Comune e il Politecnico di Milano e il climatologo e divulgatore scientifico Luca Mercalli.

Gli spazi saranno due “dome” allestiti a Milano in piazza Gae Aulenti dal 10 al 18 marzo 2018, in concomitanza con la Settimana dell’Energie Sostenibili. All’interno saranno disponibili installazioni interattive e pannelli che permetteranno di sperimentare e rappresentare sprechi, costi e valori relativi all’uso dell’energia: ad esempio, il pannello “dispersioni d’acqua”raffigurerà simbolicamente il valore dell’energia e dell’acqua per far provare al visitatore la fatica dello spreco; il pannello “il peso dell’energia” avrà lo scopo di educare alla comprensione dei fattori di conversione, trasmettendo l’effettivo costo dell’energia attraverso una scala di valori facilitata. O ancora, l’installazione “un chilo di luce” consentirà di percepire la fatica di produrre energia e quella dal titolo “pulire l’aria” insegnerà l’importanza del filtraggio e della pulizia dell’aria.

Il Comune di Milano per l’occasione sposterà i servizi dello Sportello Energia al loro interno: si potranno ricevere informazioni sulla corretta manutenzione e conduzione degli impianti termici, i finanziamenti, gli incentivi e le agevolazioni fiscali previste, oltre a consigli pratici sulla termoregolazione degli ambienti. Luca Mercalli sarà disponibile per gli incontri con i ragazzi e le scolaresche, sia di persona sia in video proiettati all’interno degli spazi, per parlare di efficienza energetica in ambito domestico, illustrando le soluzioni di una casa d’epoca, trasformata da ambiente altamente energivoro a gioiello abitativo anti-spreco. “Alcuni anni fa sono partito da una vecchia casa piena di difetti e affidandomi agli esperti di ogni settore, ho isolato tetto, muri e finestre, installato pannelli fotovoltaici, collettori solari termici, pompa di calore per riscaldamento e raffrescamento a pavimento, domotica per il controllo delle produzioni e dei consumi.” dice Luca Mercalli. - “E’ stata una sfida impegnativa ma molto entusiasmante: ho investito bene i miei risparmi, ho imparato molte cose, ora consumo l’80 per cento in meno rispetto alla casa prima della cura, sono autosufficiente e inquino meno il mondo destinato ai miei nipoti.” Il Politecnico di Milano accompagnerà i cittadini lungo il percorso di efficienza e innovazione grazie al suo staff di giovani studenti messi a disposizione per divulgare in modo simpatico e interattivo, con il supporto delle quattro installazioni tematiche dedicate ad Acqua, Aria, Energia e Luce.

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Studente universitario di 29 anni muore cadendo dalle scale mobili della metro
Fa retromarcia con il pick-up, padre investe e uccide il figlio di 3 anni nel cortile
I rapinatori le tagliano un orecchio e picchiano il marito: coppia per due ore seviziata in casa da 4 banditi
Roma, riuscito primo trapianto di faccia in Italia. Una 49enne ha ricevuto il volto di una 21enne
Muore in auto in tangenziale 5 giorni dopo l'amico, su Fb aveva scritto: «Morte bastarda, vieni a prendermi»