Il treno parte con 20 secondi di anticipo, l'azienda: "Ci scusiamo per il disagio"

Un treno di una ferrovia urbana è partito con 20 secondi di anticipo rispetto all'orario programmato e l'azienda responsabile di quella tratta si è scusata per i possibili disagi con un comunicato indirizzato agli utenti. Come facilmente intuibile, non è accaduto in Italia.

Una simile efficienza e precisione può infatti essere trovata in pochi paesi al mondo: uno di questi è indubbiamente il Giappone. Come riporta RocketNews24, la Tsukuba Express, che gestisce varie tratte ferroviarie urbane della capitale Tokyo, ha diramato questo comunicato: «Il 14 novembre, alle 9.44 circa, un treno urbano ha lasciato la stazione circa venti secondi prima dell'orario effettivamente indicato sulle tabelle degli orari. Ci scusiamo profondamente per i disagi arrecati ai nostri utenti».

Sì, tutto questo è decisamente imbarazzante se pensiamo alla situazione in molte città italiane e soprattutto al confronto tra il trasporto pubblico delle due capitali.

I romani, però, anche nelle situazioni peggiori riescono a tirare fuori il meglio della propria ironia.

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Influenza, è allarme: 3 milioni di italiani a letto, tra dicembre e gennaio il picco di contagi
Grande Fratello Vip 2018 chiude prima. Chiusura anticipata, la decisione Mediaset sull'ultima puntata
Terremoto, scossa 4.2 in Emilia: epicentro a Santarcangelo di Romagna. L'esperto: «Ci saranno sicuramente repliche»
F3 choc, il peggior incidente di sempre: Sophia Floersch si schianta. Video «Sto bene», ma ha una frattura spinale
«Mamma ho mal di testa, faccio un pisolino», Jessica muore a 9 anni per un'emorragia cerebrale