8 marzo: Asia Argento scenderà in piazza per lo sciopero globale delle donne

In vista dello sciopero mondiale delle donne dell' 8 marzo, Asia Argento ha fatto sapere che sarà in testa al corteo previsto a Roma organizzato da Non Una Di Meno.

LEGGI ANCHE ---> Fermi tutti, 8 marzo nero.


Asia Argento risponde all'appello internazionale per lo sciopero globale delle donne e l' 8 marzo scenderà in piazza con Non Una Di Meno, a Roma per il corteo (ore 17.00) che andrà da piazza Vittorio a Piazza Madonna Di Loreto. Il percorso, ha fatto saper il movimento attravreso una nota, «attraverserà luoghi simbolici per i corpi delle donne oggi più che mai strumentalizzati da leggi e campagne d'odio razzista e sessista».
In tutte le città d'Italia ci saranno azioni, picchetti, piazze tematiche, presidi durante la mattina e cortei pomeridiani.


Saranno più di 70 i paesi - prosegue il comunicato stampa - in cui le donne incroceranno le braccia astenendosi da qualsiasi attività produttiva e riproduttiva, formale o informale, retribuita o gratuita. Lo sciopero femminista coinvolgerà le lavoratrici a tempo indeterminato, le partite Iva, le precarie, le lavoratrici in nero, il lavoro di cura e domestico, le stagiste e le lavoratrici senza contratto, le disoccupate e le studentesse: «Lo faremo tutte insieme perché il movimento globale delle donne è coraggio di parlare, forza di rompere il silenzio, la paura e la vergogna che avvolgono le molestie sui posti di lavoro, quest'ultimo sempre più precario. #MeToo abbiamo detto in tante,
#WETOOgether sarà la risposta dello sciopero femminista» conclude la nota.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Omicidio del piccolo Gabriel: «Il bimbo ucciso dai genitori perché aveva interrotto un rapporto sessuale»
Celebrazioni 25 aprile, Mattarella: «Ritorno a libertà dopo dittatura». Salvini: «Non è solo festa dei comunisti». Di Maio: «Incredibile discutere di questo» Diretta
«Ciao, ci vediamo domani»: chiude la chat con gli amici e si spara a 29 anni
Striscione fascista a Milano, indagati 8 ultrà laziali: «Numero destinato a salire». Identificato il capo
Eleonora, morta suicida a 35 anni la wedding planner dei vip. Il biglietto ai genitori prima del gesto estremo