Terremoto in Friuli, nuova scossa: magnitudo 3.1, epicentro a Tolmezzo

GUARDA IL VIDEO

Terremoto di magnitudo 3,1 (Ml Richter) nella zona di Tolmezzo, in provincia di Udine, alle 15.40 di oggi. L'epicentro della scossa è stato localizzato a un chilometro a ovest di Tolmezzo, a una profondità di 4,6 chilometri. È la terza replica di magnitudo superiore a forza 3 registrata nella zona dal 14 giugno scorso, quando una prima scossa di magnitudo 4.0 si era verificata alle 15.57. E poco prima un terremoto superiore a forza tre era stato registrato a una quarantina chilometri dal Friuli, in Slovenia.
 
Terremoto Friuli, scossa magnitudo 3.5 all'alba: avvertita anche in Austria

L'ultima replica del sisma, quest'oggi, si è registrata nella giornata clou dell'adunata Triveneta degli alpini, che ha visto sfilare stamani 18 mila penne nere nella cittadina carnica dove è stata stimata una presenza di circa 30 mila persone. Il terremoto, tuttavia, non ha rovinato la festa.

Una prima scossa, di magnitudo 3,5 (Mi Richter) era stata registrata già alle 6,30 di ieri mattina con epicentro a 1 chilometro a sud di Tolmezzo, in comune di Verzegnis (Udine). Secondo gli esperti che stanno monitorando l'evento sismico, nei prossimi 2-3 giorni si registrerà una serie di nuove scosse, la maggior parte delle quali neppure avvertibili dalla popolazione. Nei primi 3-4 giorni dalla scossa principale c'è il 50% di probabilità che si sviluppino eventi sismici di magnitudo pari o di poco inferiore, hanno sottolineato gli esperti. Molto più remota, invece, la probabilità che si verifichino scosse di magnitudo più elevata.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Impiegato dell'Aeronautica uccide moglie e figlia a fucilate, poi si suicida sparandosi in testa
Omicidio Luca Sacchi, nello zaino di Anastasiya 60mila euro contanti per tentare di raggirare i pusher
Venezia acqua alta, situazione drammatica. Alle 10,50 allerta nuovo picco
Lara Comi arrestata, l'ex eurodeputata di FI accusata di tangenti
Nasconde Hiv e contagia l'amante: arrestato Altre donne a rischio, le contattava sul web