Marmolada, trovati altri due corpi: potrebbero essere di alpinisti di una stessa cordata. Le vittime accertate salgono a 9

Al momento la valanga di ghiaccio e rocce ha causato sette vittime certe (una ancora da identificare) mentre il bilancio dei dispersi è fermo a cinque

I soccorritori hanno individuato e recuperato i resti di altri escursionisti coinvolti nella cedimento di un seracco della Marmolada. L'ipotesi è che si tratti dei corpi di alpinisti appartenenti alla stessa cordata.

 

Con il nuovo ritrovamento dei resti delle due vittime, probabilmente una delle due coppie venete che risultavano disperse, scendono a tre i dispersi ancora sotto il ghiacciaio della Marmolada. Delle tre vittime non ancora identificate, due dovrebbero essere della repubblica Ceca e in fase di riconoscimento, mentre rimane un corpo senza nome. Le vittime accertate salgono a nove. Due in più rispetto a ieri, di cui 4 riconosciute dai famigliari e 5 non identificati. I feriti sono 7: 4 ricoverati a Trento, 3 in ospedali veneti. Lo ha detto il presidente della Provincia di Trento Fugatti.

 

Da quanto apprende l'Adnkronos i ritrovamenti sono avvenuti «in tarda mattinata» ma nessuno si sbilancia su quella che potrebbe essere l'identità delle vittime che saranno trasportate al Palaghiaccio per eventuali riconoscimento, ove possibile, da parte dei parenti. La massa di detriti che ha travolto, stravolto e sepolto i corpi rende complicato il riconoscimento. Al momento la valanga di ghiaccio e rocce ha causato sette vittime certe (una ancora da identificare) mentre il bilancio dei dispersi è fermo a cinque, tutti veneti: Erica Campagnano e il compagno Davide Miotti, Nicolò Zavatta 22enne studente universitario, e l'altra giovane coppia Emanuela Piran e Gianmarco Gallina. 

 

Le vittime accertate salgono a nove. Due in più rispetto a ieri, di cui 4 riconosciute dai famigliari e 5 non identificati. I feriti sono 7: 4 ricoverati a Trento, 3 in ospedali veneti. Lo ha detto il presidente della Provincia di Trento Fugatti.

 

 

Marmolada, la moglie di una delle vittime: «Ti amerò per sempre». Erano insieme, lei è sopravvissuta

 

I tecnici soccorritori di Soccorso alpino, Vigili del fuoco permanenti, Guardia di finanza, Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato, impegnati nei soccorsi per la tragedia della Marmolada, effettueranno domani le ricerche via terra, con il supporto di cani appositamente addestrati. Le operazioni avverranno garantendo le condizioni di sicurezza degli operatori attraverso speciali tecnologie per il monitoraggio dei movimenti del ghiacciaio. 

 

Marmolada, Luca Mercalli: «Crollo imprevedibile, ma succederà ancora. La siccità? Può durare anni»

 

 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Gianluca muore a 29 anni: addio al calciatore ucciso da un male incurabile
Padre e figlio di 6 anni muoiono annegati nel Casertano: trascinati al largo dalla corrente. Altri due fratellini in ospedale
Bambino di 8 anni con tosse e problemi respiratori cronici, i medici fanno una scoperta incredibile
Belen Rodriguez allo specchio: «Ingrassata di 4 chili... pure di felicità»
Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto di martedì 16 agosto 2022: i numeri vincenti e le quote