Milano, scontri al corteo antifascista: ferito un poliziotto. In città anche una manifestazione pro-Russia

Antagonisti respinti mentre cercano di cambiare percorso

Milano, scontri al corteo antifascista: ferito un poliziotto. In città anche una manifestazione pro-Russia

Un giorno di tensioni, oggi a Milano, per due manifestazioni concomitati: un corteo antifascista da una parte, una fiaccolata organizzata dai neofascisti di Lealtà e Azione dall'altra. E un poliziotto è stato ferito nel corso di un breve scontro fra antagonisti e forze dell'ordine. «Milano ama la libertà. Contro ogni guerra e fascismo»: era questa la scritta sullo striscione in testa al corteo della “Rete Antifascista Antirazzista Meticci e Solidale” che poco dopo le 17 è partito da Piazza Fontana per concludersi in largo Cairoli. 

 

 

Blitz degli ambientalisti in centro: acqua nera nelle fontane di piazza CLN «in difesa di Po e Dora»

 

Le due manifestazioni 

Alla manifestazione, secondo le stime delle forze dell'ordine, hanno partecipato circa 500 persone che hanno raccolto l'appello della Rete per costruire «una piazza antifascista, transfemminista, ecologista, antirazzista, antimilitarista e internazionalista, vicino ai popoli coinvolti» nei molti conflitti «in corso nel mondo». Circa duecento manifestanti neofascisti, no green pass e no vax hanno invece dato vita a una fiaccolata partita da piazzale Cadorna, promossa per «bloccare l'invio di armi a Kiev, togliere tutte le sanzioni alla Russia e imporci come forza diplomatica di mediazione delle parti». Invocato il «diritto alla difesa» della Russia e di Putin. Il momento di tensione più alto si è registrato intorno alle 18.

 

Circa settanta persone si sono staccate dal corteo organizzato dalla 'Rete Antifascistà, quello partito da piazza Fontana, e hanno tentato di accedere all'area del Foro Bonaparte arrivando a piazzale Cadorna, facendo pressione sui reparti in assetto antisommossa di Polizia e Carabinieri.

 

Le forze dell'ordine hanno respinto i manifestanti, riconducibili - secondo quanto ha riferito la Questura - all'area antagonista , ma durante le «fasi di contatto» è stato ferito un funzionario di Polizia. Sull'episodio è intervenuto l'ex assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, il deputato di Fratelli d'Italia Riccardo De Corato. «Tutta la mia solidarietà e vicinanza al Funzionario di Polizia ferito oggi nel tentativo di bloccare alcuni antagonisti che, come sempre, pensano a creare tafferugli per le vie della città. Sono due giorni - ha aggiunto De Corato - che comunico la pericolosità di questa manifestazione e di costoro che sono capaci, come sempre, di creare problemi e disagi in città». 

 

 

 

 

 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Va in ospedale per un dolore alla spalla e tosse, muore a 68 anni mentre esegue la Tac: «Visitato 8 ore dopo»
Incidente a Roma, «L'auto dei ragazzi correva a 100 km orari». Decisive le riprese delle telecamere
Putin, l'elicottero che utilizza il presidente russo è caduto: «Possibili vittime». Giallo sulle cause
Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto di oggi sabato 28 gennaio 2023: i numeri vincenti
La Difesa smentisce l'acquisto dei missili Aster-30: «Nessun contratto in materia di forniture militari»