Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 29 Maggio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Giornaliste e fashion blogger, il confronto approda a Leggo

FOTO | COMMENTA
Giornaliste e fashion blogger, il confronto approda a Leggo
Giornaliste e fashion blogger, il confronto approda a Leggo

Giovedì 13 Ottobre 2016, 09:37

di Veronica Timperi
Giornalisti di moda contro Fashion Blogger. Storie di antagonismo moderno nel mondo della comunicazione. Durante la Fashion Week di Milano nell'editoriale sul sito di Vogue America il direttore digital Sally Singer, ha tuonato contro i fashion blogger.  La scia di questa affermazione ha generato un grande seguito in tutto il mondo. Quindi nella redazione di Leggo si è tenuta ieri una tavola rotonda condotta dal direttore Alvaro Moretti con le giornaliste Maria Latella (ora Messaggero, Sky e Radio24), Barbara Molinario (direttrice di Fashion News Magazine) e le blogger Ida Galati de Le Stanze della Moda e Martina Chiella, di Armoire de Mode. «Blogger non ci si improvvisa», ha dichiarato Ida Galati descrivendo di come il loro lavoro sia «frutto di studio e strategie di comunicazione». Si è parlato anche della blogger più famosa del mondo, Chiara Ferragni, che nel 2009, con il suo The Blonde Salad' ha aperto un nuovo mondo, per poi definirsi, oggi, imprenditrice digital'.   «Ho avuto la fortuna di scoprirla e farla scrivere ai tempi in cui ero direttore di A. È stata mia figlia a segnalarmi il blog - ha raccontato Maria Latella -. Quando ho annunciato in redazione che avrebbe avuto un piccolo spazio non ricordo nessun entusiasmo dalle redattrici, anzi. La realtà è che il mondo del giornalismo, soprattutto di moda è spietato - continua la conduttrice di Nessuna è perfetta -. Le redattrici vedono la loro professionalità minata da giovani che hanno puntato sull'immagine». «Volevo diventare giornalista di moda - ha spiegato Ida - poi mi sono appassionata al blogging e oggi sono contenta di poter scrivere sulla mia pagina liberamente».
 
 
  «È anche questo che distingue il blogger dai giornalisti. Ma poi siete sicure che anche le blogger non subiscano pressioni quando scrivono su un prodotto per cui l'azienda ha pagato un post?», ha controbattuto Barbara. Ecco, la pubblicità è un tasto dolente per i giornali, perché spesso i brand scelgono di investire sui fashion blogger. Ma quanto costa acquistare un post? «Va dai 100 euro ai 10mila euro, dipende da dove si pubblica, dall'engagement, dal numero di follower», dice Martina.  Alla fine della tavola rotonda, tra i racconti di Maria Latella sulla moda dei ruggenti anni 80 della Milano da bere, su un mondo della comunicazione in totale cambiamento, tra una battuta e una provocazione è parso evidente che, in fondo, su questa disputa non vi è qualcuno che ha ragione o torto. 


DIVENTA FAN DI LEGGO


CONDIVIDI LA NOTIZIA

DIVENTA FAN DI LEGGO