Weinstein, indaga la polizia

Weinstein, indaga la polizia

Claudio Fabretti
Anche la polizia ora indaga sul re di Hollywood, Harvey Weinstein. «Stiamo conducendo approfondimenti su eventuali accuse di aggressione a sfondo sessuale», ha riferito il portavoce della polizia di New York, Peter Donald. Stessa procedura anche a Londra, dove Scotland Yard ha aperto un'inchiesta. Secondo il Guardian, Weinstein potrebbe rischiare una condanna da 5 a 25 anni di carcere per il solo caso di violenza ai danni dell'aspirante attrice Lucia Evans, accaduto nel 2004, quando il produttore la costrinse a praticargli del sesso orale.
Per la prima volta da quando è stato travolto dallo scandalo, il produttore ha deciso di rompere il silenzio: «Sono profondamente devastato. Ho perso mia moglie e i miei figli, coloro che amo più di ogni altra cosa», ha confessato al magazine Page Six. Ma intanto non si placa la raffica di accuse nei suoi confronti. A uscire allo scoperto sono state anche l'attrice francese Lea Seydoux e la top model Cara Delevingne. «Stavamo parlando e all'improvviso mi saltò addosso sul divano», ha raccontato Seydoux al Guardian, rievocando il periodo della produzione del film Spectre. Ma la star francese non ha risparmiato neanche il jet set: «Tutti sapevano chi era Harvey e nessuno ha fatto nulla... Per decenni». Delevingne, invece, ha riferito di essere sfuggita al tentativo di Weinstein d'attirarla in un incontro sessuale a tre. «Sconvolta» dallo scandalo Weinstein, Hillary Clinton ha annunciato che donerà i fondi ricevuti dal produttore in campagna elettorale. In Italia, invece, il produttore Fabrizio Lombardo, ex-capo di Miramax Italia, tirato in ballo da Asia Argento, smentisce di aver accompagnato l'attrice presso la suite di Weinstein e minaccia querele.
Nella bufera anche Ben Affleck. Dopo essersi scusato per il caso di molestie nei confronti della collega Hilarie Burton, l'attore premio Oscar ha incassato una nuova denuncia da parte della truccatrice Annamarie Tendler, che lo accusa di averla palpeggiata durante una festa per i Golden Globes tre anni fa.
riproduzione riservata ®

Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME