La spunta Orfeo  Rai1 a Teodoli  Fabiano a Rai2

La spunta Orfeo Rai1 a Teodoli Fabiano a Rai2

ROMA - L'esperienza di Angelo Teodoli (foto) al vertice di Rai1, con l'obiettivo di portarne avanti il percorso di innovazione e restyling senza perdere di vista qualità, valori e ascolti. Il passaggio di Andrea Fabiano, che dell'ammiraglia è stato il direttore più giovane della storia, a Rai2, dove le parole d'ordine restano ringiovanire il target e modernizzare il linguaggio. È l'uno-due messo a segno dal direttore generale Mario Orfeo, che incassa l'ok del cda all'unanimità e completa il rinnovamento delle reti, con l'approdo di Roberta Enni alla guida di Rai Gold. «Ha vinto il pragmatismo di Orfeo», commentano dal consiglio. A innescare il giro di poltrone è stato l'addio di Ilaria Dallatana a Viale Mazzini per tornare a lavorare nel privato, lontano dal logorio della polemica politica.

Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME