Bimba di due anni rischia
di morire sul traghetto,
soccorsa dall'eliambulanza
di Mauro Evangelisti

Civitavecchia, bimba di due anni rischia di morire sul traghetto, soccorsa dall'eliambulanza

  • 49
    share
Una bimba di due anni ha rischiato di morire soffocata sul traghetto partito da Civitavecchia e diretto a Olbia. E' stata salvata dall'eliambulanza che è riuscita ad atterrare sulla nave, ha soccorso la piccola e l'ha trasportata all'ospedale Gemelli di Roma.

Tutto è successo questa mattina, attorno alle 11.30, a quaranta miglia al largo da Civitavecchia. Sul traghetto c'è anche una famiglia di Perugia: mamma, papà e due figli piccoli. La bambini di due anni però si sente male, vomita e purtroppo rischia di soffocare. Ha una crisi respiratoria. Subito si capisce che la situazione è seria, in casi come questi ogni minuto è importante, e tornare verso il porto farebbe trascorrere troppo tempo. Si muove allora la macchina dell'emergenza, in particolare dell'eliambulanze dell'Ares 118 del Lazio.
I minuti scorrono veloci, dall'eliporto di Viterbo si alza immediatamente un elicottero con medici a bordo. Raggiunge il traghetto e riesce ad atterrare a bordo. La piccola viene stabilizzata e poi, insieme alla madre, portata in codice rosso all'ospedale Gemelli dove ora è sotto osservazione. 
Sabato 1 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 05-07-2017 16:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME