Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 24 Aprile 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Cannabis Day, Cappato fermato dalla polizia: ha piantato semi sotto il Pirellone

1 COMMENTO
Cannabis Day, Cappato fermato dalla polizia: ha piantato semi sotto il Pirellone

Venerdì 21 Aprile 2017, 10:10

di Salvatore Garzillo
Se tutto andrà come previsto, tra qualche settimana spunteranno piantine di cannabis nelle aiuole davanti al Pirellone. L'autore della semina proibita è Marco Cappato, l'esponente dei Radicali che di recente è diventato bandiera del movimento per aver accompagnato Dj Fabo nel suo ultimo viaggio verso la clinica in Svizzera.  Ieri mattina, in occasione della giornata mondiale della cannabis, Cappato si è presentato in piazzale Duca D'Aosta per seminare nel pezzetto di terreno e regalare semi ai passanti. Azione che gli è costata due verbali: uno per il sequestro del seme, l'altro per istigazione alla semina.   Il tema della produzione e del cosiddetto consumo responsabile di cannabis tiene banco da giorni, da quando è stato autorizzato dal Comune il 4:20 European Psychedelic Hemp Fest, il primo festival organizzato legalmente a Milano per «conoscere, coltivare la canapa e apprezzarne le sue qualità terapeutiche». Gli esponenti di centrodestra, con Salvini in testa, hanno chiesto a gran voce di bloccare l'evento a Lambrate, convinti che sarebbe come sostenere il consumo di droga. Ma a questa preoccupazione ha risposto già il giorno prima il sindaco Sala chiedendo di approfondire bene lo scopo del festival prima di dire no in maniera assoluta.  Il sindaco ha tentato di riportare il dibattito politico alla realtà e lo ha fatto parlando della sua esperienza diretta. Anche lui ha fumato «almeno uno spinello» e questo non ha pregiudicato il resto della sua vita personale e professionale. «Sono stato giovane anch'io, cerco sempre di essere sincero, l'avevo già detto in campagna elettorale - ha detto in tono confidenziale ai giornalisti - qualcuno mi ha accusato di strizzare l'occhio agli elettori, ma in realtà credo di essere un uomo con tanti pregi e tantissimi difetti. Non tutti i miei comportamenti saranno condivisibili, ma sono quello che sono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

1 di 1 commenti presenti
2017-04-21 13:17:50
.......vicino alle palme.........