Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Giovedì 26 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Ucciso da un pirata con l'auto senza revisione: Antonio muore a 28 anni

FOTO | COMMENTA
Ucciso da un pirata con l'auto senza revisione: Antonio muore a 28 anni
Alessandro Pepe

Lunedì 28 Marzo 2016, 18:42

Si trova ai domiciliari in ospedale Alessandro Pepe, di 37 anni, arrestato per omicidio stradale e lesioni personali stradali. Ha riportato gravi fratture nello scontro di sabato sera, costato la vita al 28enne Antonio Tufano, e nel quale sono rimasti feriti anche due bambini di 10 e 12 anni, nipoti di Pepe, che viaggiavano con lui.
 
  Il provvedimento restrittivo è stato disposto dal pm della procura di Nola, che ne ha già chiesto la convalida al gip. Oltre ad aver superato il limite di velocità (viaggiava al momento dell'impatto a circa 100 km/h con un limite di 40), Pepe - secondo quanto accertato dalle indagini dei carabinieri - aveva oltrepassato la linea di mezzeria, invadendo al momento dello scontro la parte di strada dove Tufano stava regolarmente procedendo con la propria autovettura. L'incidente è avvenuto in via San Sossio, nell'area industriale di Somma Vesuviana. La Opel Corsa guidata da Pepe, con i due nipotini a bordo, era priva di revisione ed era stata posta sotto sequestro nel novembre scorso: l'uomo infatti era stato sorpreso alla guida privo della patente, che gli era stata revocata nel 2011 con provvedimento della prefettura di Napoli, dopo aver riportato una condanna per stupefacenti. Uno dei due nipoti è ancora ricoverato in ospedale con prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.
La vittima Antonio Tufano aveva perso il papà pochi anni fa e più di recente anche un fratello stroncato da una malattia che non perdona, ma la sua pagina facebook racconta di una vita di amore con la sua fidanzata al quale era legatissimo.  Viveva con la mamma, frequentava la parrocchia, era tifoso del Napoli, amava la musica, i cani e le automobili. Sui social, qualche anno fa, aveva scelto come foto di copertina una frase: «In questo mondo grigio, non smetterò mai di sorridere». Ieri il suo sorriso si è spento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui