Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Mercoledì 28 Settembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Bruxelles, Patricia Rizzo la funzionaria Ue italiana dispersa -Foto

FOTO | COMMENTA

Mercoledì 23 Marzo 2016, 13:02

C'è l'italiana Patricia Rizzo, impiegata presso un'agenzia della Commissione Ue, tra le persone che risultano scomparse da ieri dopo l'attentato alla metropolitana a Maalbeek.
 
  Familiari ed amici la stanno cercando in tutti gli ospedali della città, nella speranza di trovarla ancora in vita. In un post su Facebook ne dà notizia il cugino Massimo Lenora, che chiede aiuto per le ricerche. «Cari tutti - si legge nel post - Siamo sempre senza notizie di mia cugina Patricia Rizzo scomparsa dopo l'attentato a Malbeek stamattina...Se avete delle informazioni diverse da quelle del call center e degli ospedali, grazie di avere la gentilezza di informarmi... Help help help...». Oggi i parenti della donna sono in Belgio e stanno cercando di capire se Patricia Rizzo sia in ospedale. «Siamo sempre in loco - si legge nel post - ma non sappiamo ancora se è all'ospedale di Neder... Forza incrociamo le dita e crediamoci. Attendiamo.   E difficile lavoro di riconoscimento delle vittime richiederà molto tempo a causa delle condizioni dei corpi. Non è ancora stato confermato se tra queste c'è anche l'italiana Patricia Rizzo, che lavora in un'agenzia della Commissione europea. Risulta scomparsa, i parenti si sono recati all'ospedale militare Regina Astrid. I morti in totale sono 32, 12 all'aeroporto di Zaventem, 20 alla stazione della metropolitana di Maelbeek. Oggi prima giornata di cordoglio (il governo ha decretato tre giorni di lutto nazionale), cerimonia a mezzogiorno alla Commissione europea con re, regina, governo belga e premier francese, un minuto di silenzio in tutto il paese. La città non appare più bloccata perchè tutto ha funzionato grossomodo a metà: trasporti in primo luogo. Grandi affollamenti tuttavia all'aeroporto di Charleroi, Zaventem bloccato fino a domani e forse anche venerdì, lunghe code per i controlli di polizia alla stazione centrale.   Patricia Rizzo, la funzionaria italiana dell'Unione dispersa negli attentati di Bruxelles, è stata per cinque anni uno dei dirigenti più importanti dell'Efsa, l'Authority Alimentare Europea con sede a Parma. Dal 2003 al 2008, prima di trasferirsi in Belgio, aveva ricoperto il ruolo di assistente di direzione ed aveva abitato nella città emiliana dove molti ancora la ricordano. «Patricia faceva parte dello staff dei nostri due predenti direttori esecutivi - racconta Francesca Avanzini, Media Relations Efsa - Era una persona molto conosciuta qui da noi e siamo tutti in apprensione per lei».
 
 

AVIS DE RECHERCHE !Chers tous...nous sommes toujours sans nouvelles de ma cousine Patricia RIZZO disparue depuis l'...

Pubblicato da Mass Leone su Martedì 22 marzo 2016
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui