Insulti e pugni in faccia al presidente dell'Arcigay di Taranto

Insulti e pugni in faccia al presidente dell'Arcigay di Taranto

  • 147
    share
E' stato inseguito in via D'aquino, la principale via di Taranto. E alla luce del sole è stato insultato e picchiato. Vittima della vile aggressione Luigi Pignatelli, artista tarantino presidente dell'Arcigay. Poco prima di mezzogiorno è stato pesantemente insultato da un passante che ha utilizzato espressioni di stampo omofobo. A quel punto è nato un diverbio e purtroppo le parole hanno lasciato spazio alle mani. Pignatelli è stato inseguito e assalito alle spalle. Un uomo lo ha scaraventato contro la vetrina di un negozio. Poi lo ha colpito con un pugno in faccia e altri due allo stomaco. Il presidente dell'Arcigay è stato soccorso e condotto in ospedale. Sull'aggressione, avvenuta a pochi giorni dal Puglia Pride in programma il prossimo 2 luglio a Taranto, indaga la Polizia.
Sabato 25 Giugno 2016 - Ultimo aggiornamento: 12:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME