Il posto per il passeggino è occupato da un gatto, mamma e figlio vengono allontanati dal bus

Il posto per il passeggino è occupato da un gatto, mamma e figlio vengono allontanati dal bus

Costretto ad aspettare un altro autobus perché il posto riservato ai passeggini era occupato dal trasportino di un gatto. Questa è la denuncia che fa Mia Wilson, una mamma di 23 anni di Leeds, nel Regno Unito, che ha raccontato di come lei e suo figlio non abbiano potuto prendere il mezzo pubblico perché l'area riservata ai passeggini era occupata in modo improprio.





Come riporta il Daily Mail, la donna ha inziato a discutere con l'autista che l'ha invitata o a chiudere il passeggino o a prendere un altro autobus. Nel mezzo, infatti, i posti riservati a passeggini e carrozzine erano occupati, ma quando la mamma ha fatto notare che in uno di questi c'era un gatto l'autista non ha voluto sentire ragioni.

Ad aiutare la donna in difficoltà è stato uno dei passaggeri che ha chiesto che il bimbo avesse la priorità sull'animale: «Ho subito notato la signora che provava a salire, il bimbo piangeva ma nessuno l'ha aiutata e l'autista si è anche rivolto male», ha spiegato. Poi ha scattato delle foto e le ha diffuse per denunciare il fatto.

La compagnia di linea ha risposto che il regolamento è molto chiaro a riguardo e che i posti destinati a carrozzine e passeggini sono limitati. Hanno però fatto sapere che terranno presente la lamentela degli utenti e cercheranno di ovviare al problema e far in modo che un simile episodio non si ripeta più.
Giovedì 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-12 21:08:20
Ma il passeggino cn il gatto ha pagato il biglietto???:-)
DALLA HOME