Incassano 33mila euro di reddito di cittadinanza senza averne diritto, cinque denunciati

Incassano 33mila euro di reddito di cittadinanza senza averne diritto, cinque denunciati

Incassano 33mila euro di reddito di cittadinanza senza averne diritto, 5 denunciati. I carabinieri della stazione di Orte,con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Viterbo, nell’ambito delle attività di controllo sui requisiti per percepire il reddito di cittadinanza, hanno avviato investigazioni su 5 stranieri; 4 provenienti da paesi africani e una donna dalla Romania.

I 5, al fine di ottenere il sostegno economico statale, avrebbero fornito all’Inps false dichiarazioni, tutti dichiarando di essere in possesso del requisito di risiedere nel territorio italiano da oltre 10 anni.

Tutte le persone sono state denunciate per falsa attestazione a pubblico ufficiale e indebita percezione del reddito di cittadinanza,segnalate alle autorità competenti che hanno immediatamente sospeso l’erogazione e provvederanno al recupero della somma concessa. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Giugno 2021, 16:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA