«Nessuna intenzione di smettere», il video-messaggio dei Costa Volpara dopo il suicidio del bassista

«Nessuna intenzione di smettere», il video-messaggio dei Costa Volpara dopo il suicidio del bassista

Un video in diretta su Facebook per dire che no, i Costa Volpara non si scioglieranno. Dopo il lutto per la morte di Roberto Galli, il bassista 47enne trovato impiccato tre giorni fa, nella sua casa di Blera, il gruppo continuerà a suonare.

«Non reggeva questa solitudine forzata». Il suicidio del batterista dei Costa Volpara: il ricordo di Antonello Budano

 «Per nostra grande gioia - esordisce Antonello Budano, fondatore e voce della band viterbese - ci state scrivendo in tanti. Giustamente e legittimamente avete a cuore le nostre emozioni. A nome mio, di Cristiano e Daniele, vi mando questo messaggio per dirvi di stare tranquilli. Stiamo bene, non siamo demoralizzati né abbiamo intenzione di smettere. Anzi, in questa fase siamo quelli più tranquilli di tutti. Il nostro mestiere è sempre quello di far star bene la gente. Stiamo concentrando le nostre forze su come farlo quando sarà finita la pandemia».

E ancora: «Roberto Galli è morto. Ha fatto la sua scelta. Mettiamo da parte dolore e rimorsi e rispettiamo - continua Budano - la sua scelta. Detto ciò, vi dico con forza di stare tranquilli. Se potete non guardate la tv, non so quanto vi stia aiutando. Verrà il momento di cantare dai balconi, ma non è questo».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Marzo 2020, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA