Lazio Verticale, il trailer del documentario che racconta la bellezza dell'arrampicata a Roma e dintorni

Già tutti esauriti i posti disponibili per le prime due proiezioni (17 e 18 ottobre) di Lazio Verticale, il documentario di Fabrizio Antonioli e Stefano Ardito dedicato alla grande bellezza, e ai personaggi, dell'arrampicata a Roma e dintorni. La Falesia di Gaeta, la Santissima Trinità, il Morra, il Guadagnolo. La falesia urbana di Ciampino e quelle del futuro come Grotti e la Cueva di Collepardo. Sono questi i luoghi le cui immagini sfilano nei 41 minuti di documentario, assieme ai grandi nome del passato come Enrico Jannetta. Proprio lui, ormai un secolo fa, era il 1919, inventò l'arrampicata nel Lazio. E poi, i volti del presente: da Gigi Mario ad Andrea Di Bari, da Alessandro “Jolly” Lamberti a Laura Rogora. Il progetto, patrocinato dalla Regione Lazio e dal CAI Lazio, e realizzato con la collaborazione di RRTrek, Petzl e della Commissione Cinematografica del CAI, è già un successo: dopo il tutto esaurito delle prime proiezioni, già sappiamo che, a breve, verranno annunciati i prossimi appuntamenti.