Video

Oggi è la giornata mondiale delle emoji

(LaPresse) Si celebra oggi il World Emoji day, la giornata mondiale dedicata alle ‘faccine’ ormai utilizzate in tutto il mondo per comunicare. Il termine deriva dal giapponese e significa pittogramma: la prima faccina venne creata da Shigetaka Kurita negli anni Novanta e da allora il numero delle faccine è cresciuto a dismisura: nel 2022 potrebbe superare le 3500. Oltre alle classiche e più utilizzate, come il pollice alzato, il cuore e la faccina che ride, ne sono nate tante altre: in pandemia spazio anche alla siringa dei vaccini. Secondo un’indagine Samsung a usarle di più sono le donne tra i 35 e i 44 anni.


Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Luglio 2021, 13:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA