Diabolik, esce al cinema il film dei Manetti Bros. L'intervista a Luca Marinelli, Miriam Leone (Eva Kant), ai registi e al cast

Video

Finalmente arriva nelle sale il 16 dicembre "Diabolik", l'atteso film dei Manetti Bros. sull'iconico personaggio creato da Angela e Luciana Giussani. A dare il volto al Re del Terrore c'è Luca Marinelli. «Diabolik è un uomo misterioso, anche volendo andare a scoprire le sue origini si arriva solo ad un certo punto della sua vita» racconta Marinelli. Valerio Mastandrea veste i panni dell'ispettore Ginko: «Il film di Diabolik parla anche del mondo che lo circonda», rivela Mastandrea che continua: «Questo è inserito in un contesto dove ci sono molti temi affrontati già negli anni '60, come la corruzione, e il male interpretato dai colletti bianchi e non da criminali comuni. Temi che sono molto attuali».

Miriam Leone è la bellissima e magnetica Eva Kant: «Sarò grata tutta la vita a questo ruolo » racconta Leone. « Mi sono voluta mettere in gioco su tanti aspetti. Entrare nel mondo degli anni '60 era un sogno che avevo sin da bambina: sono cresciuta nella costiera che unisce Catania a Messina, da piccola mi mettevo un foulard in testa e facevo un viaggio in macchina come vedevo fare in film come "Caccia al ladro"». "Diabolik" esce al cinema il 16 dicembre distribuito da 01 Distribution. (a cura di Paola Schettino Nobile)


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Dicembre 2021, 07:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA