Video

Battiato, il sindaco di Milo: «Persona di grande umanità, ha fatto tanto per noi»

(LaPresse) "Ho avuto la fortuna di condividere alcuni momenti della mia vita con lui, per la nostra comunità ha fatto tanto, era una persona di grande umanità e di grande generosità". Così il sindaco di Milo, Alfio Cosentino, ricorda Franco Battiato, scomparso a 76anni nella sua casa alle pendici dell’Etna. "Ci ha supportato in parecchie edizioni delle nostre estati facendo venire a Milo artisti di fama internazionale, venuti a Milo proprio per lui", spiega Cosentino che poi aggiunge: "Dobbiamo tanto a Battiato anche perché ha fatto conoscere l’aspetto legato al misticismo e all’energia che sprigiona il nostro territorio scegliendo di venire a vivere qui". "Era una persona schiva e riservata però la sua presenza era sempre nell’aria e per noi è sempre stato un punto di riferimento", conclude il primo cittadino del piccolo comune siciliano dove è stato proclamato lutto cittadino per il giorno del funerale del cantautore.


Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Maggio 2021, 15:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA