Il ragno a imbuto, uno dei più letali al mondo

Una donna è fortunatamente rimasta incolume dopo essersi trovata faccia a faccia con il ragno più mortale del mondo. Tami Mills ha raccontato il terrificante momento in cui ha scoperto un ragno a imbuto in agguato sotto il letto nella sua casa di Cabarlah, nel Queensland. Tami, che ha scherzato sul fatto che «potevo svegliarmi morta», ha detto di aver trovato il ragno velenoso di 6 cm - così velenoso da poter uccidere una persona in soli 15 minuti - mentre stava pulendo la sua camera da letto. «Non arrivavo a pulire sotto il letto - spiega - perciò ho afferrato un bastone. Ho tirato fuori qualcosa: era il ragno». La signora Mills è andata a vedere su internet di che tipo di esemplare fosse l'insetto trovato. E ha scoperto che quel ragno è uno dei più pericolosi al mondo: sebbene i suo morso sia fatale per gli umani, il veleno è innocuo per cani, gatti, topi adulti e porcellini d'India. La donna ha condiviso su Facebook una foto del ragno, insieme a un righello per mostrare la grandezza effettiva dell'aracnide. Mentre alcuni dei suoi amici scioccati le hanno detto di "ucciderlo" dicendo che era un ragno "molto inquietante", la Mills ha spiegato che aveva in programma di conservare la creatura mortale: «È nel mio frigo in attesa di essere conservato nella resina, sarà un bel ricordo».