Padova. «Basta femminicidi». Oltre un migliaio in piazza in nome di Sara Buratin, uccisa con 20 coltellate

Video
PADOVA - Dopo il femminicidio di Sara Buratin, 40 anni, di Bovolenta, 1.500 persone hanno manifestato questa sera, 29 febbraio, in piazza Portello. Una manifestazione rilanciata sui social anche dalla sorella di Giulia Cecchettin, Elena, che l'ha condivisa nelle sue storie di Istagram. I partecipanti si sono radunati al Portello per poi proseguire in corteo nelle vie cittadine. (video di Alessandra Lazzarotto/Nuove tecniche)
Ultimo aggiornamento: Venerdì 1 Marzo 2024, 12:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA