video

Violenze sessuali su minorenni, El Chapo a processo

Avrebbe drogato e violentato diverse ragazze, anche minorenni di soli 13 anni. Con questa accusa il narcotrafficante messicano Joaquin "El Chapo" Guzman è sotto processo a New York. A rivelarlo sono le carte, che citano i racconti di uno dei testimoni utilizzati nel procedimento. Un socio di lunga data di El Chapo, Alex Cifuentes, ha raccontato alle autorità statunitensi che una donna inviava foto di ragazze al 61enne capo del cartello di Sinaloa, in modo che lui potesse scegliere la sua vittima, pagando questo "servizio" fino a cinquemila dollari per donna. Cifuentes, che ha vissuto con Guzman nel 2007 e nel 2008, non ha menzionato questi fatti durante i quattro giorni di testimonianza al processo, conclusosi martedì scorso dopo tre mesi di udienze. Le deliberazioni della corte sono attese per domani.
Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Febbraio 2019, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA