Torino, disinnesco ordigno bellico: evacuati 10mila residenti della zona rossa

Torino si ferma per il disinnesco della bomba risalente alla seconda guerra mondiale ritrovata in via Nizza. Evacuati 10mila residenti della zona rossa, altri 50mila costretti a rimanere in casa fino alla conclusione delle operazioni, al via alle 9, degli artificieri dell'esercito. I quartieri interessati sono San Salvario e parte della Crocetta.