Rogo Notre-Dame, si teme per la stabilità

Sono salve la Croce e l'Altare centrale della basilica di Notre Dame, semidistrutta dall’incendio divampato lunedì sera. Da accertare le cause delle fiamme, probabilmente legate a lavori di ristrutturazione. Distrutta la parte in legno. Si valuta ora la stabilità della struttura, dopo il crollo del campanile e della guglia. Il primo a entrare questa mattina è stato il premier Edouard Philippe Messaggi di solidarietà di tutto il mondo al presidente francese Macron, mentre l'Unione europea annuncia il contributo di tutti i paesi comunitari per la ricostruzione. E arrivano consistenti donazioni private: 300 milioni annunciati dal big del lusso francese.