Video

Pompei trovata tomba unica con corpo mummificato, visibili ancora capelli e ossa

(Agenzia Vista) Napoli, 17 agosto 2021 Resti umani mummificati, capelli e ossa di un individuo inumato in una antica sepoltura, rinvenuta presso la necropoli di Porta Sarno, a est dell’antico centro urbano di Pompei. Sulla lastra marmorea posta sul frontone della tomba un’iscrizione commemorativa del proprietario Marcus Venerius Secundio richiama, straordinariamente, lo svolgimento a Pompei di spettacoli in lingua greca, mai prima attestati in maniera diretta. Si tratta dell’ultima scoperta di Pompei, avvenuta nel corso di una campagna di scavo promossa nell’area della necropoli di Porta Sarno, dal Parco Archeologico di Pompei e dall’Università Europea di Valencia. "Una scoperta straordinaria" commenta Zuchtriegel, direttore del parco archeologico di Pompei. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it


Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Agosto 2021, 12:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA