video

Dj morta, a Caronia proseguono le ricerche del piccolo Gioele

Nella zona di Caronia, in provincia di Messina, continua senza sosta il lavoro dei Vigili del Fuoco per la ricerca del piccolo Gioele, il bimbo di quattro anni scomparso con la propria mamma, Viviana Parisi, il cui corpo privo di vita è stato rinvenuto lo scorso 8 agosto. Sul posto il dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco può contare su unità specializzate nella topografia applicata al soccorso, squadre speleo, cani da ricerca, velivoli a pilotaggio remoto per monitorare dall'alto la zona di ricerca e personale qualificato USAR per esplorare con telecamere da ricerca le zone impervie e difficilmente accessibili come crepacci e pozzi. Per la ricerca del bimbo sono arrivati anche i carabinieri del reparto Cacciatori di Sicilia. A confermarlo il legale della famiglia Mondello, Pietro Venuti. "Il reparto dei carabinieri dei Cacciatori di Sicilia, che si occupa di solito della ricerca di latitanti, perlustrerà tutta la zona per cercare il bambino". DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE
Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Agosto 2020, 21:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA