Cittadinanza in cambio di 7000 euro, 7 arresti in Piemonte

(LaPresse) Circa un migliaio di brasiliani divenuti cittadini italiani, dietro pagamento di 7000 euro ciascuno. È di oltre 5 milioni di euro il giro di affari stimato di alcune agenzie, gestite in nero, che offrivano assitenza nel rilascio delle pratiche per ottenenere la cittadinanza. L'operazione della polizia, denominata "Super Santos", è scattata martedì 26 marzo tra Verbania e Novara e ha portato all'arresto di 7 cittadini brasiliani. Tra le persone coinvolte, anche un parroco della diocesi di Padova, che avrebbe intascato dei soldi per firmare un certificato di battesimo falso e dimostrare un'inesistente discendenza italiana.