Manovra, Costa scherza: «Ho dormito un paio d'ore: avevo paura mi fregassero i soldi»

Reduce dal Consiglio dei ministri fiume sulla manovra terminato all'alba, il ministro dell'Ambiente Costa non ha perso la voglia di scherzare al fianco del segretario pd Zingaretti dopo la visita al cantiere della Valle del Sacco a Roma. «Credo di aver dormito un paio d'ore. Non potevo addormentarmi se no mi fregavano i soldi», le parole di Costa che poi serio ha aggiunto. «Però è anche bello poter dire che stanotte abbiamo portato a casa una prospettiva di 11 miliardi nel trienno di investimenti green ma di 55 miliardi green nei prossimi 12 anni».