Luigi Calabresi, Milano ricorda il commissario ucciso nel 1972

Milano ricorda Luigi Calabresi, il commissario di polizia ucciso da un commando di Lotta Continua il 17 maggio 1972. La commemorazione si è svolta nel cortile interno della questura in via Fatebenefratelli, alla presenza del capo di polizia Franco Gabrielli, della vedova Gemma Capra e del figlio Mario, giornalista ed ex direttore di Repubblica. Presenti anche autorità regionali, locali e uomini di polizia. Alcune corone di fiori sono state deposte all’esterno dell’edificio.