Di Maio si blinda, torna in campo Di Battista: «Governo deve andare avanti...»

«Insieme si riparte anche da una grande scoppola come questa: abbiamo avuto momentI drammatici, come quando è morto Casaleggio, ma siamo ripartiti. Noi siamo una forza di massa». Così Alessandro Di Battista lasciando il vertice M5s con Di Maio al Mise.

«Non si risale la china sparandoci l'uno contro l'altro né additando ad errori, cosa che grazie a Dio non abbiamo fatto. Ipotizzare che la colpa del risultato elettorale sia stato l'ultimo mese e mezzo di governo è sbagliato: semmai l'errore è stato non averlo fatto mesi prima». «L'errore non è stato neppure fare questa alleanza di governo che invece ci ha permesso di realizzare molti nostri punti di programma».