Nata la nuova Commissione Ue

Inizia con il sostegno di una grande maggioranza il mandato della nuova Commissione europea guidata da Ursula Von der Leyen. 461 i sì, 157 i no, 85 gli astenuti i voti del Parlamento riunito a Strasburgo. Spaccati i 5 Stelle, due contrari e due astenuti tra i 14 eurodeputati del Movimento. Von der Leyen, che comincerà il suo mandato il primo dicembre, ha ribadito le priorità del governo comunitario: stabilità e crescita, gestione dei flussi migratori e lotta ai cambiamenti climatici. Nel suo discorso ha ricordato le difficoltà di Venezia ("E' vitale proteggerla") ed elogiato il commissario italiano all'Economia Paolo Gentiloni.