Molestie, Cosby e Polanski espulsi dall'Academy

L'Academy, l'organizzazione che assegna i premi Oscar, ha annunciato l'espulsione di Bill Cosby e Roman Polanski. Il primo è stato condannato negli scorsi giorni per un'aggressione sessuale, l'altro sfugge da decenni alla giustizia statunitense dopo aver avuto un rapporto con una 13enne in casa di Jack Nicholson a Los Angeles, nel 1977. L'Academy ha specificato che l'attore e il regista «non sono eticamente idonei» a far parte dell'organizzazione. A ottobre scorso l'Academy aveva votato per espellere anche il produttore di Hollywood Harvey Weinstein, in risposta alle accuse di aggressione sessuale e molestie. Il board dell'Academy include grandi nomi dell'industria del cinema come Steven Spielberg, Tom Hanks e Whoopi Goldberg.