Video

Milano: reddito cittadinanza con documenti falsi, 50 denunce e 8 perquisizioni

(LaPresse) Ricevevano il reddito di cittadinanza senza averne diritto utilizzando documenti falsi ma sono stati scoperti perché non parlavano italiano. Per questo cinquanta persone sono state denunciate e otto perquisite. L’operazione è stata condotta dalla Polizia Postale e delle comunicazioni di Milano che ha smantellato un sodalizio criminale che organizzava l’ingresso in Italia di soggetti provenienti dalla Romania, dall’Austria e dalla Germania per recarsi presso gli uffici postali milanesi al fine di ricevere la card, che ritiravano dietro presentazione di documenti falsificati.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Ottobre 2021, 09:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA