Video

Milano riparte dopo quasi due mesi di lockdown

Nel primo giorno della fase 2 Milano si rianima. Dopo quasi 60 giorni di lockdown, per la prima volta sono tornate le code ai semafori nelle principali arterie cittadine.
E se il traffico non è ancora intenso come di consueto, non sono mancati comunque i rallentamenti. 

Mentre i parchi, riaperti, sono stati invasi non solo dai runner, ma pure da molti cittadini desiderosi di fare una passeggiata nel verde. Primo giorno anche per la metropolitana nella fase della ripartenza parziale, il cui afflusso non ha dato disagi grazie anche al numero di corse tornato regolare.

Per chi arriva da fuori Milano in stazione Cadorna ci sono i controlli della temperatura: con un sistema pratico di scannerizzazione a distanza è possibile monitorare la salute dei pendolari. Al momento di realizzare il nostro servizio non c'erano state segnalazioni di temperature corporea superiore ai 37,5 gradi.
Di Nicole Cavazzuti
Ultimo aggiornamento: Lunedì 4 Maggio 2020, 20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA