Coronavirus, le nuove misure del governo per la quarantena: infografica

(Agenzia Vista) Roma, 21 febbraio 2020 INFOGRAFICA Coronavirus, dopo il caso a Lodi disposte nuove misure per la quarantena INFOGRAFICA E' stato confermato dall’Istituto superiore di Sanità un caso di Coronavirus all’ospedale di Codogno in provincia di Lodi. Si tratta di un 38enne ricoverato in gravi condizioni e con prognosi riservata. L'uomo avrebbe cenato con un amico che era stato in Cina e che non risulta positivo al test. I contagiati in tutto sarebbero sei, tra cui la moglie del 38enne, incinta. In tutto sono circa 250 le persone identificate come contatti dei casi positivi al Coronavirus e sono state messe in isolamento. Il sindaco di Codogno ha disposto la chiusura di tutte le scuole e i luoghi di ritrovo e assembramento in via precauzionale. L'assessore della Lombardia Gallera ha invitato i cittadini della zona a restare in casa e non andare a scuola o in posti pubblici in via prudenziale. Anche il Governo ha disposto nuove procedure per la quarantena: il ministro della Salute Roberto Speranza ha emanato una nuova ordinanza che prevede la quarantena obbligatoria per i contatti stretti di un caso risultato positivo. Inoltre è prevista la permanenza domiciliare per chi è stato nelle aree a rischio negli ultimi 14 giorni con obbligo di segnalazione alle autorità. Il commento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte: “Niente panico. Sul Coronavirus continuiamo a tenere altissima la soglia della precauzione”. Se si sospetta di essere entrati in contatto con il Coronavirus, bisogna chiamare il numero gratuito 1500 del Ministero della Salute e non recarsi al Pronto Soccorso, ma rimanere in casa Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev