Video

Festeggiano in 11 nella stanza d'hotel dietro piazza del Popolo

di Marco Pasqua

E' una scena già vista, tante notti. Tutto legale, almeno in parte. La cena in hotel, nei weekend, è ormai diventata un trend. Meno il maxi-assembramento che ne può scaturire nelle stanze. Un esempio è quanto accaduto venerdì notte non distante da piazza del Popolo. Cena regolare, all'Hotel Valadier, tutti gli ospiti sono seduti ai tavoli. Ma una comitiva ha deciso di esagerare, nel dopo-cena: in 11 si sono spostati in un altro hotel, poco distante, e hanno festeggiato nella loro stanza. Bottiglie extra di alcol, qualche spinello, fino a notte fonda. Del resto, per poter cenare, in un albergo, è necessario che ogni ospite abbia una stanza prenotata (unico modo per poter bypassare il Dpcm che vieta, appunto, le cene nei locali pubblici).

Poco distante, intanto, i vigili del I gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale sono intervenuti , a seguito di una segnalazione, intervenivano per una festa in corso presso una struttura ricettiva di B&B. All'arrivo delle pattuglie, alcuni partecipanti hanno provato ad allontanarsi ma sono stati tutti identificati: 20 le persone sanzionate, 18 cittadini italiani e 2 stranieri, dai 20 ai 30 anni, per violazione delle disposizioni anti contagio. Oltre 13mila euro l'ammontare delle sanzioni elevate. Sono tuttora in corso  ulteriori accertamenti di tipo amministrativo sulla struttura.


Ultimo aggiornamento: Sabato 6 Marzo 2021, 17:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA