Peste suina, sequestrate a Padova 10 tonnellate di carne cinese

La Guardia di Finanza di Padova ha sequestrato quasi 10 tonnellate di carne di maiale proveniente della Cina: erano state introdotte nell'Ue in maniera irregolare e potezialmente contaminate dalla peste suina. La Ulss 6 Euganea ha deciso di incenerire immediatamente i prodotti, considerati pericolosi. Il maxisequestro e in un magazzino dove le carni erano giunte dopo essere sbarcate a Rotterdam, in Olanda.