Moto contromano in tangenziale a Napoli, centauro (senza casco) multato di 10mila euro

Percorre contromano, con la sua moto, un tratto della tangenziale di Napoli per sfuggire ad un controllo della polizia stradale perché non aveva in casco e neanche l'assicurazione. Ha creato panico tra gli automobilisti e in un primo momento è anche riuscito a far perdere le sue tracce. Ma il centauro è stato comunque identificato: per lui una maxi multa di 10mila euro oltre ad innumerevoli contestazioni. Secondo quanto ha ricostruito la Polizia, è accaduto nel pomeriggio di venerdì scorso.

LEGGI ANCHE Ottantenne guida contromano sull'A2: bilancio tragico, un morto e cinque feriti

Un giovane, a bordo di una moto Honda Sh 300, stava circolando sulla Tangenziale senza il casco. Intercettato da una pattuglia, gli è stato imposto l'alt con il segnale mobile ma ha proseguito la marcia fino al casello di Agnano, dove si è fermato ad una pista riservata al pagamento automatico del pedaggio. Gli è stato indicato di arrestare la marcia dopo il casello ma l'uomo, un 25enne pregiudicato del rione Traiano, dopo aver deriso gli agenti, ha simulato di fermarsi per invertire repentinamente la marcia percorrendo contromano la carreggiata.