Morte Borrelli, il ricordo commosso di Colombo: «Teneva conto della dignità di tutti»

«Abbiamo lavorato insieme per tanto tempo, era una persona squisita, eccezionale e faceva il magistrato tenendo conto della dignità di tutte le persone: sia degli imputati che delle vittime, che di tutta la cittadinanza». Lo ha detto l'ex magistrato Gherardo Colombo lasciando l'istituto nazionale dei tumori a Milano Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev