video

«Mafia vigliacca, noi no», la moglie di Montinaro a Latina

Tina Montinaro - la moglie di uno degli uomini della scorta di Giovanni Falcone morti insieme al magistrato e a sua moglie nella strage di Capaci - è arrivata a Latina insieme alla teca che continene i resti della Croma su cui viaggiavano Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo. L'auto - nome in codice "Quarto Savona Quindici" - resterà esposta nel capoluogo pontino fino al 3 dicembre. Parlando in piazza del Popolo, Tina Montinaro ha commosso tutti. «Vi ringrazio - ha detto - il vostro calore e il vostro affetto mi dicono che mio marito non è morto invano». «La mafia non ci ha fermato - ha aggiunto - la Quarto savona Quindici cotinua a macinare chilometri. I mafiosi sono dei vigliacchi, noi no».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Novembre 2019, 16:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA