Coronavirus, progetto di telemedicina per i pazienti positivi in isolamento domiciliare a Latina

Sessanta pazienti positivi al Coronavirus verranno seguiti e controllati h24 da una centrale operativa della Asl di Latina. Il progetto di telemedicina è stato illustrato dal manager della Asl di Latina Giorgio Casati: «Partiamo con sessanta ma credo che in una settimana al massimo tutti saranno dotati dei  due dispositivi che consentiranno loro di fornire le informazioni su temperatura, respiro e ossigenzaione del sangue a una centrale operativa dove lavorano 4 infermieri che saranno in grado di intervenire quando le informazioni saranno fuori parametro. In questo modo nessuno si sentirà abbandonato».