Coronavirus, a Bergamo il secondo "Denuncia Day"

Sono state presentate altre 100 denunce alla Procura di Bergamo nel secondo 'Denuncia Day' del comitato delle vittime. Questa volta non più solo dalla Lombardia ma da tutta Italia, come il signor Carlo che da Roma è arrivato in mattinata per presentare un esposto per la morte dei genitori. Il comitato ha anche presentato una lettera alla Commissione europea e alla Corte europea dei diritti dell’uomo per chiedere di vigilare sulle indagini: "Potrebbero esserci estremi per il reato di crimini contro l’umanità".
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Luglio 2020, 11:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA