Africa magnifica e selvaggia: quattro itinerari al top

Africa magnifica e selvaggia: quattro itinerari al top

Immagini straordinarie, riprese effettuate con apparecchiature e tecniche stereoscopiche di ultima generazione, proiezione in 3D. Arrivato nelle sale italiane la scorsa settimana, African Safari 3D racconta in stile documentaristico la spedizione di due scienziati dalla Namibia alla Tanzania che attraversano luoghi fantastici con incontri ultra ravvicinati con leoni ed elefanti, rinoceronti e leopardi dei grandi Parchi naturali del Continente. «Voglio andare anch'io in quei posti», è il pensiero ricorrente all'uscita dalla sala. Perché no? Le opportunità nelle agenzie di viaggi non mancano. Ecco le più interessanti.



Proprio come accade nel film, iniziamo dalla Namibia. Emozionante e molto completo è il tour di 12 giorni «Dune, Damara, Etosha». Dopo la sosta nella capitale Windhoek si parte alla volta del Parco Etosha per appassionanti fotosafari. Quindi si effettua una tappa dall'impronta etnografica nel Kaokoland, ovvero nel cuore del territorio degli Ovahimba. Poi, giorno dopo giorno, si visitano le pitture rupestri del Twyfelfontein Rock Engravings, la Cape Cross Seal Reserve nello Swakopmund, il Namib Desert e le dune di sabbia del Sossusvlei, le più alte del mondo. Quote da 2980 con partenze di gruppo (le prossime sono il 26 dicembre e il 6 gennaio. Info: Kel12, www.kel12.com.



Una intera settimana alla scoperta del Botswana, accompagnate da guide esperte dei luoghi (di lingua inglese) e con tutta la flessibilità di un viaggio su misura. Il programma denominato «L’essenza del Botswana» porta dapprima nel Deserto del Kalahari (il quarto al mondo per estensione) con sosta anche nella Deception Valley, dimora dei Boscimani, una delle popolazioni più antiche dell’Africa. Quindi si prosegue alla volta del Delta dell’Okavango, un intricato sistema di canali e isole popolato da una grande moltitudine di animali e uccelli. Gran finale nel Parco Chobe, noto per essere il luogo con la massima concentrazione di elefanti in Africa. Nei parchi si effettuano fotosafari in compagnia dei ranger. Si va quindi (quasi) a colpo sicuro e senza correre rischi. Il programma dura sette giorni con partenza da Maun e costa 3.117 euro con pensione completa. Info: Hotelplan, www.hotelplan.it



Il fragoroso spettacolo delle Victoria Falls è il momento clou del «Tour Zimbabwe, chic adventure». Alte 128 metri e con un fronte di oltre 1,5 chilometri sono tra le più grandi e con la maggior portata al mondo e tra le più comode da ammirare nella loro interezza, camminando sulla sponda opposta della gola in cui precipitano le acque dello Zambesi. Il viaggio comprende anche un giorno di navigazione lungo lo Zambesi, tre giorni di foto safari nello Hwange National Park e una giornata nella Imbabala Private Concession un'area di 5.000 ettari all’interno del Parco dello Zambesi ai confini con la Chobe Forest Reserve, conosciuta per la presenza di moltissimi elefanti. Quote da 2.020 euro, voli dall'Italia esclusi. Info: Mokoro Tours, www.mokoro.it



Si chiama «Dal Ngorongoro a Zanzibar» l'itinerario di 12 giorni che prevede la visita dei parchi più noti del Nord della Tanzania per concludersi con quattro giorni sulle spiagge di Zanzibar. Con un autista-guida di lingua italiana si viaggia a bordo di un 4x4 fino al Lake Manyara, si visita il grande Parco Nazionale del Serengeti scendendo nel cratere del Ngorongoro. Quindi si vola a Zanzibar per recuperare energie all’ombra delle palme sulle bianche spiagge coralline dell’Oceano Indiano. Quote da 3.310 euro a persona con minimo due passeggeri, voli dall'Italia inclusi. Info: African Explorer, www.africanexplorer.com.
Mercoledì 4 Dicembre 2013, 16:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA