Ryanair, sospesa la tassa per il cambio volo. «Modifiche senza costi aggiuntivi fino a settembre»

Ryanair ha annunciato la sospensione della tassa di cambio volo fino a settembre. Per quanto riguarda le prenotazioni di luglio e agosto, la compagnia aerea low-cost aveva già dato l'ok alla modifica senza costi aggiuntivi. Da oggi anche i voli nelle date di settembre potranno essere cambiati senza pagare la tassa, in modo da agevolare coloro che hanno dovuto stravolgere i piani estivi a causa della pandemia.

LEGGI ANCHE Ryanair, atterraggio di emergenza per un bigliettino lasciato in bagno: «C'è dell'esplosivo sull'aereo»
LEGGI ANCHE Ryanair accelera sui rimborsi Covid-19
 
Dara Brady, Director of Marketing & Digital di Ryanair, ha dichiarato: «Al fine di offrire la massima flessibilità e sicurezza ai nostri clienti questa estate, abbiamo esteso la rinuncia alla nostra tariffa per il cambio di volo alle nuove prenotazioni di settembre. Poiché la stagione delle vacanze verrà prolungata quest'anno, i clienti possono ora pianificare una meritata pausa sapendo che i voli di luglio, agosto e ora di settembre possono essere spostati senza costi di modifica del volo se i loro piani di viaggio cambiano». Coloro che prenoteranno voli a settembre potranno spostare le date, senza costi di modifica, per viaggiare fino al 31 dicembre 2020.
 

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Luglio 2020, 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA