Stati Uniti, dal 12 giugno stop al test Covid obbligatorio per entrare nel paese

Stati Uniti, dal 12 giugno stop al test Covid obbligatorio per entrare nel paese

A partire dalla mezzanotte del 12 giugno non dovrebbe essere più obbligatorio il test Covid-19 per entrare negli Stati Uniti per i viaggiatori internazionali che arrivano per via aerea nel paese. Lo affermano diverse indiscrezioni dei media americani che trovano conferma in un Tweet di Kevin Munoz, vice portavoce della Casa Bianca. 

 

L'annuncio su Twitter del portavoce della Casa Bianca 

Kevin Munoz, vice portavoce della Casa Bianca ha confermato le voci circolate nei media circa l'abolizione dell'obbligo del test negativo per l'ingresso nel paese: «Gli Stati Uniti metteranno fine all'obbligo di test per il Covid-19 per i viaggiatori internazionali che arrivano via aerea nel Paese. Il governo valuterà la sua necessità in base alla scienza e nel contesto delle varianti circolanti». 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Giugno 2022, 22:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA